Cos’è un progetto di Re layout

Un buon esercizio per un team di miglioramento è il Re layout (riorganizzazione di un area) di un processo produttivo.
Permette di analizzare insieme aspetti del lavoro quotidiano da un punto di vista esterno e condiviso.
Rivedere i flussi operativi, la disposizione degli impianti, l’eliminazione dei punti critici e la riduzione dei near miss (quasi infortunio), porta ad avere una maggior produttività e sicurezza operativa.
La possibilità di poter riprogettare la propria zona di lavoro garantisce poi il mantenimento stesso dei risultati ottenuti, aumentando motivazione, responsabilità e credibilità verso il resto dell’organizzazione .
Ma partiamo con la definizione standard di un progetto di Re layout:

E’ un attività di team che permette di distribuire e disporre in modo ottimale delle, dei macchinari , degli impianti e del materiale.

Vale sia per contesti produttivi ma anche per aree logistiche ed uffici.

Non esistono soluzioni precostituite, ma vale la regola del miglior layout per la specifica esigenza , alcuni obiettivi comuni sono :

  • Semplificare flussi dei materiali
  • Ridurre gli spostamenti degli operatori
  • Aumentare la flessibilità in grado di assorbire e gestire variazioni di prestazioni richieste dal mercato dal mercato

Quali potrebbero essere le motivazioni per avviare un progetto di Re layout?

  1. Obsolescenza delle attrezzature
  2. Riprogettazione parziale o totale del prodotto
  3. Variazioni del volume di domanda
  4. Frequenti infortuni , necessità di maggiore ergonomia
  5. Necessità di riduzione dei costi
  6. Cambiamenti nel mercato

A questo punto occorre rendere chiari e sintetici gli obiettivi da raggiungere, ecco degli esempi di target:

  • Migliorare il livello di servizio: affidabilità, rapidità, flessibilità
  • Aumentare Qualità della consegna: packaging, errori, rotture
  • Ridurre i Costi
  • Eliminazione degli sprechi : produzione in eccesso , scarti , rilavorazioni , attese , scorte , movimentazione, controlli

Quali sono gli attori coinvolti, chi dovrebbe far parte del team di progetto?

Sicuramente gli attori principali di un Re layout dovrebbero essere le persone che quotidianamente agiscono e vivono nel contesto in cui sviluppare il progetto, questo per garantirsi un buon mantenimento dei risultati ottenuti.

Oltre a questi è fondamentale definire un buon gruppo di personale di supporto, per poter definire la meglio una strategia di miglioramento:

– industrializzazione ( engineering )

– produzione

– logistica

– manutenzione

– pianificazione della produzione

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.