Articoli

Abbinamenti e Saturazione Analisi Tempi e Metodi

, , ,

Abbinamenti e Saturazioni
Sempre più spesso, con l’introduzione di impianti evoluti, emergono criticità organizzative legate alla gestione delle stesse macchine da parte degli operatori.
Attività non sincronizzate, operatori in attesa, fasi non ripetitive (acicliche), segni di una organizzazione non ottimale.
Per non disperdere investimenti e capacità produttive di nuove tecnologie occorre ridurre tutti questi fattori, questo può essere fatto attraverso un’Analisi Tempi e Metodi orientata a valutare due importanti aspetti: Gli Abbinamenti e le Saturazioni.


Per Abbinamento si intende la sincronizzazione con cui si affida ad un singolo operatore più attività (Tempi Attivi) di operazioni diverse, in modo tale da poter ridurre / eliminare tutti i tempi di attesa (Tempi Passivi), più i tempi passivi saranno ridotti maggiore sarà la Saturazione dell’operatore.
Si consideri che la saturazione ideale dell’operatore non sarà mai del 100 % ma intorno al 85, 90%, bisogna considerare una % di interferenze e imprevisti nel calcolo.
L’abbinamento può essere fatto unendo attività di conduzione macchine con altre manuali o anche di controllo, solitamente all’interno di tutte le attività fatte da un operatore ne esiste una Fondamentale con un tempo ciclo più lungo ed altre secondarie a completamento del ciclo standard della persona.
Più questo ciclo risulta sequenziale e ripetitivo più la produttività risulterà alta, a favore di ciò sicuramente aiuta avere un buon layout degli impianti, vicini tra di loro, orientati a facilitare gli spostamenti dell’operatore.
Nel caso invece interessi la saturazione degli impianti occorre ridurre i Tempi a macchina ferma.
Due semplici regole che aiutano a valutare se sia meglio saturare la persona o la macchina:
Macchina a basso costo = saturare l’operatore
Macchina con costo elevato = saturare l’impianto

Supportiamo le aziende in progetti di Ottimizzazione Processi, Analisi Tempi e Metodi al fine di ottimizzare l’utilizzo delle risorse, persone ed impianti.

Contattaci per avere approfondimenti sul tema, saremo lieti di ascoltare le tue richieste ed esserti di aiuto per progetti di Ottimizzazione Processi.

Stefano Lecchi

segreteria@leanpull.com

stefano.lecchi@leanpull.com

mobile +39 338 36 22 206

Team Leanpull

, , , , , ,

Il Team Leanpull è composto di professionisti con esperienza pluriennale in ambito Operations, Ottimizzazione Processi e implementazione sistemi di Lean Thinking.

Ci accomuna una formazione professionale acquisita in note realtà multinazionali, Pirelli S.p.A., GKN S.p.A.

Siamo in grado di supportare anche progetti multi plant sia sul territorio nazionale che su quello estero. (Germania, Inghilterra, Francia)

Per quanto riguarda l’attività in Italia, il team segue progetti di consulenza operativa e formazione professionale, i nostri consulenti operano sia in Nord Italia che in Italia Centrale.

Collaboriamo sia con società pmi che con importanti realtà multinazionali (Fincantieri, Fami, Agco, Tetrapak)

Composizione del team Leanpull:

  • Stefano, esperienza professionale di circa 32 anni, inizia nel 2013 l’attività si consulenza. Specializzato nell’ottimizzazione di processi e sistemi Lean e nel trasferimento di competenze ai dipendenti a tutti i livelli mediante l’attuazione pratica di miglioramenti. La sua carriera aziendale è stata in Alstom, Black & Decker, Stanley Works, Yamaha, Kone Elevators, Parker Hannifin e GKN, ricoprendo ruoli sia come Continuous Improvement Manager che come Production Manager. Esperienza di oltre 30 anni nell’implementazione di sistemi di miglioramento di Operational Excellence, WCM, Lean Trasformation, nei settori automobilistico, aerospaziale, alimentare, chimico, navale, packaging, abbigliamento. Le caratteristiche dell’approccio di Stefano sono sfruttare la sua esperienza tecnica con la capacità di coinvolgere le persone in progetti di miglioramento, facilitare la condivisione di informazioni e attività e sviluppare le capacità delle persone attraverso l’attuazione pratica di miglioramenti utilizzando il coinvolgimento dei dipendenti, il coaching e le tecniche di facilitazione. Madrelingua Italiana.
  • Salvatore Patanè; Dirigente Pirelli, diventato poi Consulente in Organizzazione Industriale e Studio del Lavoro, con vastissima esperienza in Analisi Tempi & Metodi, oltre 40 anni; nella prima parte della carriera professionale ha creato le linee guida di Analisi ed Organizzazione del Lavoro in Pirelli S.p.A., sviluppando la metodologia all’interno della multinazionale, seguendo inoltre come Docente i corsi di specializzazione presso l’istituto Piero Pirelli.Lo si può definire uno dei maggiori esperti in Italia sullo Studio dei Tempi e Metodi e dell’Organizzazione del Lavoro.

    Attualmente svolge consulenza operativa su progetti di miglioramento e formazione professionale per la certificazione di Analista Tempi e Metodi, Leanpull.

    Michele Filippini; Laureato in Ingegneria Aeronautica al politecnico di Milano, ha ricoperto ruoli di direzione nell’industria idrotermosanitaria (Valsir, Tiemme Raccorderie, Kariba) dove si appassiona alla metodologia Kaizen. Dal 2010 prende la decisione di lavorare come libero professionista a supporto delle aziende. Specializzato in Industria 4.0 e Transizione 4.0 aiuta le aziende nella scelta e valutazione dei beni da integrare e interconnettere nel sistema di fabbrica e redigere la documentazione e la perizia a supporto. Grazie alla precedente esperienza è specializzato nel mondo industriale oltre che in quello agricolo. Collabora con RINA Service.

    Davide Lega; Consulente con esperienza pluriennale nella ottimizzazione dei processi logistici, intra logistici e di magazzino.

    Ha ricoperto il ruolo di responsabile amministrativo e poi di direttore di stabilimento per note aziende nazionali.

    Svolge attività di consulente, formatore e divulgatore, autore di testi riguardanti gestione e ottimizzazione dei magazzini, gestione delle scorte.

    Tra i processi seguiti quello terziario e della grande distribuzione.

    Francesco Frezza; Ingegnere dei materiali, Lean Six Sigma Black Belt (Certificato TÜV Rheinland ®).

    Vanta oltre 15 anni di esperienza professionale “blended” nei ruoli di Lean Six Sigma Manager, Quality Manager, Quality Engineering, Docente, Team Leader, Project Manager e Business Coach.

    Esperto del miglioramento dei processi, di elaborazioni statistiche, Minitab, Business Excellence e People Development.

    Ha svolto numerosi progetti di successo sia in ambito produttivo sia nel mondo dei servizi (Brembo, SGL Carbon, Leonardo, Telecom TIM, ASL Latina). Segue progetti e docenze per la parte Italia.

    Hannes Alton; Ha iniziato la sua carriera in GKN Sinter Metals Milano nel 2003 come Training Officer, responsabile della formazione sul lavoro principalmente per i dipendenti del plant. Nel 2017 è entrato in TechnoAlpin come Head of Corporate Human Resources (CHRO) dove è stato responsabile di tutte le società controllate e sub (Engo Ice Arena Equipment, EMI Controls e TechnoAlpin Indoor). Hannes segue un approccio molto pratico e coinvolge dipendenti di tutti i livelli nel suo lavoro. Grazie alla sua esperienza internazionale è in grado di lavorare in diverse culture e persone con background differenti. Madrelingua Tedesca

    Neil Trivedi; Esperto Lean altamente qualificato, segue progetti di miglioramento in aziende inglesi da oltre 20 anni. Nel corso della sua carriera ha implementato metodologie Lean in diversi processi produttivi e aziendali. Neil ha esperienza e capacità di fornire miglioramenti significativi sia negli ambienti di fabbrica che nei processi aziendali complessi, con un track record di riduzione dei tempi di consegna del 70% nei processi aziendali e un miglioramento del 50% nelle Operations. Madrelingua Inglese

    Yves BEUNON; Più di 20 anni di esperienza di consulenza in materia industriale e Lean Projects. Ha una effettiva conoscenza ed applicazione del “modello di Performance Management” (basato sulla LEAN) conseguito attraverso progetti operativi nelle aziende e implementandolo con team dedicati in modo molto partecipativo e coinvolgente. È un esperto nella trasformazione delle fabbriche: nei flussi e nell’organizzazione per produrre su commessa e non, implementazione di strumenti di miglioramento continuo ed Operational Excellence. Madrelingua Francese

Formazione Analista Tempi e Metodi 4.0 al tempo del Lean Thinking

, , , ,

L’analista Tempi e Metodi, un ruolo oramai sorpassato?
Assolutamente no, anzi …..

Basterebbe la seguente domanda per capire quanto sia importante questo ruolo…..

Come gestite il controllo dei costi nella vostra azienda e più precisamente come quantificate i Costi Variabili* ?

(*I Costi Variabili si possono intendere come i Costi della Manodopera Diretta, ad esempio ….)

Senza un Analisi Tempi e Metodi non avrete la possibilità di definire dei corretti Costi Standard ma potrete affidarvi esclusivamente a previsioni, stime.

La conseguenza di una errata valutazione dei Costi Variabili ha un effetto diretto sul Budget aziendale rendendolo Inaffidabile, un budget inaffidabile di conseguenza mette a rischio la salute economica di una società …. basterebbe questo per rivalutare la figura dell’Analista Tempi e Metodi, non pensate?!

Ma l’apporto di un Analista Tempi e Metodi non si ferma qui, nell’era dell’Industry 4.0, del Pensiero Snello, delle nuove metodologie di lavoro Agile, le competenze di un Analista Tempi e Metodi sono altrettanto preziose.
Un bravo Analista possiede notevoli qualità analitiche nonché capacità relazionali, le stesse capacità che vengono richieste dai cosiddetti Agenti del Cambiamento Lean, chiamati non a caso Facilitatori.

Dunque L’Analista Tempi e Metodi moderno è chiamato a differenziare le proprie competenze, acquisendo oltre alle classiche conoscenze anche Nuove Capacità, come Tecniche di Coinvolgimento, di Coaching, abilità di Team Building.

Nei nostri programmi formativi oltre alle classiche tematiche relative ai Principi dell’Analisi del Lavoro uniamo i Fondamenti del Lean Thinking.
Introduciamo sistemi di Eccellenza Operativa (Operational Excellence) ,tecniche di Lean Assessment, metodologie di coinvolgimento del personale, competenze nella creazione di indicatori KPI, ed una parte dedicata alla costificazione e al ritorno d’investimento.
Il percorso formativo si rivolge sia a coloro che vogliono diventare specialisti di Organizzazione del Lavoro e Analisi Tempi e Metodi che a Responsabili Operativi.

Non promuoviamo Corsi a Catalogo per scelta ma creiamo percorsi di formazione mirati in relazione ai Bisogni ed ai Desideri dell’azienda.

Ecco un esempio di programma base:

  • La formazione dell’Analista Tempi e Metodi
  • I principi dell’Analisi del Lavoro
  • Fondamenti del Lean Thinking (tipologie di spreco, Lead Time, VA e NVA)
  • Analisi del Lavoro (Cicli di lavoro, Schemi di flusso, schemi di procedimento, Layout)
  • Sistemi di applicazione (Standard di operazione, standard elementari, micro standard)
  • Tecniche per la determinazione dei Tempi (rilievo cronometrico, MTM, Campionatura del Lavoro, Work Sampling, Bedaux, software specialistici)
  • Taratura del rendimento (formazione sulla valutazione del rendimento attraverso simulazioni video)
  • Ergonomia
  • Determinazione di un Tempo Standard (prova pratica)
  • Tecniche di Coinvolgimento e Team Building
  • Standard Work Assessment

Durata:
Il workshop standard ha una durata media di 5 giornate ma è possibile modificare l’intervento in base a bisogni specifici.

E’ possibile inoltre orientare il percorso formativo in relazione ad un progetto pilota operativo che abbia come obiettivo anche il raggiungimento di Risultati Concreti (Recupero Produttività, Miglioramento Efficienza, Ottimizzazione Flussi, creazione SOP,…)

I docenti nonché consulenti hanno un’esperienza pluriennale sui temi trattati.

Sarà svolto test finale di apprendimento e rilasciato Attestato di partecipazione.

Nel nostro team abbiamo professionisti senior in ambito Analisi Tempi & Metodi con esperienza pluriennale.

Svolgiamo progetti di Analisi Tempi e Metodi e corsi professionali ad Alto Coinvolgimento su questi temi.

Contattaci per approfondire l’argomento e poter valutare insieme le tue necessità.

Stefano Lecchi

segreteria@leanpull.com

stefano.lecchi@leanpull.com

mobile + 39 338 36 22 206